A Chianciano il Marsala rinnova una lunga tradizione.

0

La 23° edizione  del Convegno Nazionale Ospitalità, Ristorazione e Turismo ha visto per l’ennesima volta partecipare il Vino Marsala sia attraverso la presenza dei Reggenti dell’Antica Accademia del Marsala, Avv. Diego Maggio e Dott. Giovanni Spanò, sia con la degustazione del famoso liquoroso d.o.c. offerto dalle aziende del Consorzio Volontario per la Tutela del Vino Marsala e utilizzato dagli studenti degli Istituti Alberghieri italiani nei loro cocktails, nelle pietanze, nonché nelle premiazioni. Nella serata di gala, svoltasi a Città della Pieve, in territorio umbro, la tradizionale cerimonia annuale ha visto insignire Fabio Fastelli (Chef), Francesco Amirati (Gourmet) e Giuseppe Mandetta (Ristoratore) quali nuovi Accademici del Marsala. Successivamente, la conclusiva parentesi dei Paladini dei Vini di Sicilia ha motivato il presidente, avv. Diego Maggio, alle investiture del giornalista aretino Claudio Zeni, della barwoman Anna di Sandro e di Fabio Tonalini (produttore dell’Oltrepò Pavese).

Per maggiori informazioni sul Consorzio per la Tutela del Vino Marsala visitare il sito www.consorziovinomarsala.it.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link