I Mustilli e Falangina Felix, il 24 e 25 giugno a Sant’Agata dei Goti.

0

Torna a Sant’Agata dei Goti Falanghina Felix, la tradizionale kermesse dedicata al vitigno più amato del Mezzogiorno, e l”azienda Mustilli apre le spettacolari cantine scavate nel tufo millenario e invita alla degustazione della sua celebre Falanghina Doc. La Falanghina è il bianco della Campania: dagli anni Settanta la sua storia si lega a quella della famiglia Mustilli. Si deve infatti a Leonardo Mustilli la riscoperta nel 1976 di questa “uva gentile”, dimenticata dai viticoltori locali. Ancora oggi la  Falangina  Doc Sant’Agata dei Goti è il vessillo  dell’Azienda  che  per  prima  nel  1976  l’ha  imbottigliata  in  purezza.

Nel 2005 l’azienda Mustilli si è fatta promotrice di un’opera editoriale che è entrata nelle biblioteche enologiche più importanti d’Italia: Falanghina edito per i Tipi di Di Mauro in edizione limitata e numerata a mano (999 copie) narra storia, tecniche di coltura e di vinificazione ed altre curiosità di questo vitigno autoctono. Ma, a rendere unico questo volumetto, è la ristampa di parte del testo del Cavalier Giuseppe Frojo “Il presente e l’avvenire dei vini di Italia”, libro raro quanto prezioso pubblicato nel 1876 a  cura  del  Reale  Istituto  di  Incoraggiamento  alle  Scienze  Naturali,  Economiche  e  Tecnologiche di  Napoli. L’idea di ristampare la parte riguardante  la  Campania  e i suoi vitigni di questo libro ormai introvabile è di Leonardo Mustilli,  da un suggerimento di Antonella Monaco della  Facoltà  di  Agraria  dell’Università  Federico II. Completano la pubblicazione  un  commento  di  Luciano  Pignataro,  giornalista  de Il Mattino, e una  relazione  tecnica  di  Anna  Chiara  Mustilli. In occasione della presentazione del libro è stata abbinata una bottiglia speciale di vino prodotto, con  uva Falanghina della vendemmia  2003, dai cantinieri di casa Mustilli seguendo scrupolosamente  il  singolare  metodo proposto da Frojo. Il risultato è un’esperienza di vera archeologia vitivinicola che ha dato corpo a un vino dal sapore antico, intensamente profumato, zuccherino e di piacevolezza olfattiva. Poche bottiglie da gustare leggendo il libro dedicate ai palati curiosi e a chi di vino va oltre la solita etichetta.

Per informazioni:
Paola Mustilli, commerciale Az.Agr. Mustilli
Via Caudina 10 – 82019 S.Agata dei Goti
0823 718142/7433, fax 0823 717619
www.mustilli.com

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link