Il Cioccolato alla Corte del Barolo Chinato, domani sabato 4 e domenica 5 marzo presso l’Enoteca Re

0

Una tradizione che si ripete ormai da alcuni anni, sotto l’egida dell”Enoteca Regionale del Barolo in stretta collaborazione con il locale Comune e la Pro Loco di Barolo, e volta a proporre al grande pubblico l’abbinamento tra due prodotti dell”eccellenza enogastronomia piemontese: tutto questo è “Il Cioccolato alla Corte del Barolo Chinato”, evento che si svilupperà sabato 4 e domenica 5 marzo 2006 in una cornice unica e di certo ricca di fascino, ossia il Castello Falletti sede dell’Enoteca Regionale. Per tutto il week-end, dalle 10.00 alle 17.30, i visitatori potranno quindi conoscere più da vicino gli aspetti salienti di questo vino liquoroso, frutto degli atavici esperimenti d’epoca a cura di due arguti dottori delle Colline di Langa, e cioè Cappellano di Serralunga d’Alba e Zabaldano di Monforte d’Alba: il loro lavoro, decenni or sono, e lo spirito d’inventiva dei produttori del nostro territorio hanno quindi permesso di far conoscere sino alle nostre generazioni un nettare unico, pregno di storia, di tradizione ed anche di sorprese per coloro che ad esso si avvicinano per la prima volta. Tenuto nascosto per diversi anni, quasi alla stregua di un piccolo tesoro, il Barolo Chinato è oggi tornato in auge grazie anche ad iniziative quali quella del 4 e 5 marzo ed al paziente, nonché artistico lavoro, dei pasticceri dell’area delle Langhe. E’ proprio nel cioccolato, allora, che il Chinato ha saputo trovare il suo compagno di viaggio ideale sulle nostre tavole, in una serie di scambio di sensazioni in grado di andare ben oltre la vista, il gusto e l’olfatto: “Il Cioccolato alla Corte del Barolo Chinato” saprà quindi presentare al meglio, con il lavoro degli oltre venti produttori selezionati per l’occasione, tutti questi aspetti ricchi di carattere.

Nel corso della “due giorni”, i visitatori potranno poi arricchire le proprie conoscenze su questo argomento affatto di nicchia seguendo un apposito percorso didattico-tecnico sul Barolo Chinato a cura del Consorzio di Tutela dei Vini Albesi in sinergia con la Scuola Enologica “Umberto I” di Alba. In un moto corale capace di superare i tutt’altro che angusti confini rappresentati dalle Colline delle Langhe, non si fermeranno però qui le iniziative indette dall’Enoteca Regionale del Barolo e dal Comune e dalla Pro Loco di Barolo per festeggiare l’ideale “anniversario di matrimonio” tra il Barolo Chinato ed il Cioccolato: se dal 4 marzo al 2 aprile 2006 caffè, ristoranti, vinerie e botteghe tipiche del nostro territorio offriranno un’ulteriore ed accattivante opportunità ai loro ospiti, proponendo assaggi in tema, nello stesso periodo i produttori aderenti alla manifestazione apriranno al pubblico le porte delle loro cantine, fornendo così una nuova possibilità in termini di incoming. Sarà poi la volta della sortita fuori dalla nostra area, con l’adesione agli eventi legati a “Cioccolatò”, che nell’anno olimpico 2006 si svilupperà a Torino in una serie di stand in Piazza San Carlo: anche in tale occasione, il Barolo Chinato non mancherà di fare la sua consistente presenza in salda unione con l’opera dei maestri cioccolatieri torinesi, in attesa del fine settimana di sabato 1 e domenica 2 Aprile: in quei giorni, dalle ore 15.00 alle ore 21.00 sarà la sontuosa cornice di Palazzo Barolo, in Via delle Orfane, a divenire teatro di approfondimenti conoscitivi e degustativi tra il Cioccolato ed il Barolo Chinato nelle sue differenti interpretazioni, alla presenza dei produttori e sotto la guida di sommelier ed esperti del settore.
Infine, nel mese di Aprile, le iniziative connesse a “Il Cioccolato alla Corte del Barolo Chinato” troveranno un degno epilogo nel quadro d’azione del Vinitaly la fiera internazionale a carattere enoico in quel di Verona, ove Cioccolato e Barolo Chinato saranno presenti da giovedì 6 a lunedì 10 Aprile presso lo spazio dedicato alla ristorazione nello stand della Regione Piemonte, con assaggi, degustazioni guidate e nuove forme di conoscenza tra i diversi piaceri del gusto.

Per ulteriori informazioni sull’evento: Enoteca Regionale del Barolo, Tel. 0173-56277, e-mail: barolo@baroloworld.it, web: www.baroloworld.it.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link