Il Vaio Armaron nella “Top 100” di Wine Enthusiast

0

La rivista americana «Wine Enthusiast», tra le piú prestigiose del mondo, ha pubblicato nell’ultimo numero la “Top 100” 2005, compilata da tasters professionisti (oltre 8.000 i vini internazionali degustati). Al primo posto della speciale classifica il Riesling Trimbach 2000 Cuvée di Frédéric Emile dell”Alsazia. Solo nove i vini italiani in classifica: tra questi l’Amarone 1999 Vaio Armaron Serego Alighieri, prodotto in collaborazione con Masi, in buona compagnia con tre Brunello (Castelgiocondo Frescobaldi, Donatella Colombini Cinelli, Palazzone) e altri top.

«È un risultato eccezionale che premia la fedeltà e l”originalità (data anche dall’utilizzo delle botti in ciliegio per l’affinamento – unico caso in Italia), non da tutti capita ma che evidentemente si afferma. La pulizia he i nostri tecnici hanno imposto a questo Amarone in successivi passaggi lo ha fatto diventare un vino moderno dal cuore antico. Questa la sua forza assieme a una precisa riconoscibilità e una storia ricca di fascino. Il successo di oggi fa seguito alle ottime critiche ottenute dalle guide e in generale dalla stampa italiana ed estera, sia per l’annata 1999 che 2000», ha commentato Sandro Boscaini. «Wine Enthusiast» aveva già nominato Masi «European Winery of the Year» nella prestigiosa classifica «Wine Star Awards» nel gennaio del 2005, riconoscimenti che solitamente vengono conferiti a produttori, winemakers, zone vinicole, ristoratori e distributori che si sono particolarmente distinti nella produzione, nella commercializzazione e nella diffusione di vini di qualità.

Per maggiori informazioni sull’azienda Masi ed i suoi prodotti visitare il sito www.masi.it.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link