Nuova bottiglia per i Vigneti del Cerro Belisario

0

La Cantina Belisario rinnova il packaging di uno dei suoi vini più storici, il Verdicchio di Matelica D.O.C. “Vigneti del Cerro”. Con oltre 30 vendemmie alle spalle, “Vigneti del Cerro” è considerato da Roberto Potentini, direttore ed enologo della Belisario, una sorta di archetipo del Verdicchio di Matelica: il vero Verdicchio, cioè, come è sempre stato prodotto e apprezzato nell’Alta Valle Esina.

La nuova bottiglia “Vigneti del Cerro” presenta un’etichetta alleggerita nella sua grafica, stondata nella sua parte alta e arricchita da un testo importante: a partire dal sottotitolo, “il Matelica di Belisario”, che introduce una breve, incisiva scheda didattica. Il vetro della bottiglia è chiaro ed è impreziosito dal rilievo del logo Belisario; chiara è anche la nuova capsula.

La Cantina Belisario è nata nel 1971, e conta oggi 180 soci conferitori; riceve uva da oltre 300 ettari di vigneti, tutti rientranti nell’Alta Valle Esina e situati in prossimità della sede aziendale. Oggi produce prevalentemente Verdicchio di Matelica D.O.C., del quale rappresenta la realtà principale con oltre il 60% della produzione totale.

Il ruolo di cooperativa della Cantina Belisario le ha consentito di armonizzare perfettamente le risorse, mettendo a disposizione dei soci le conoscenze, le attrezzature e le tecnologie. Negli anni, il rigore tecnico in vigna e in cantina ha consentito di esprimere al meglio la tipicità, il carattere e la straordinaria eleganza del “Verdicchio di montagna”.

I vini Belisario sono distribuiti in Italia dalla Fratelli Rinaldi Importatori di Bologna (tel. 051 4217811, fax 051 242328, e-mail info@rinaldi.biz, www.rinaldi.biz).

Share.

Leave A Reply

Sì, iscrivetemi alla vostra newsletter!

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere gli ultimi aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.