Cambio ai vertici in Viticoltori Ponte

0

Dal 1 gennaio 2016 l’enologo Luigi Vanzella assumerà la carica di Direttore Generale della Viticoltori Ponte Srl. Luigi Vanzella manterrà anche la carica di Direttore Generale della Cantina Viticoltori di Ponte di Piave Sca, in nuova struttura organizzativa che punta al rafforzamento dell’integrazione tra le due aziende che costituiscono il “sistema Viticoltori Ponte” coprendo tutta la filiera, dal vigneto alla tavola dei consumatori in Italia ed in 28 paesi in tutto il mondo.

“L’obiettivo del nuovo piano strategico – dichiara Vanzella – è quello di proseguire il percorso di valorizzazione del marchio Ponte intrapreso fin dalla fondazione della cantina sociale nel 1948 e rafforzatosi significativamente negli ultimi anni. Per questo vogliamo aumentare e migliorare ulteriormente le sinergie già esistenti tra la fase di produzione dell’uva e del vino e quella di imbottigliamento e commercializzazione grazie ad una maggior focalizzazione della gestione.”

Luigi Vanzella, 61 anni, ha sviluppato tutta la sua quarantennale carriera professionale nel settore della cooperazione vitivinicola, ricoprendo i ruoli di Direttore nelle Cantine Sociali di Vazzola e Oderzo. Ricopre il ruolo di Direttore Generale della Cantina Viticoltori di Ponte di Piave Sca dal 2013. Nello sviluppo e realizzazione del nuovo piano strategico, la nuova Direzione Generale sarà coadiuvata da Lorenzo Biscontin, titolare della società di consulenza Biscomarketing Consulting ed uno dei più esperti manager del settore viti-vinicolo italiano.

“Prevediamo di concludere la riorganizzazione della struttura aziendale per gennaio 2016” – chiosa Giancarlo Guidolin Presidente della Cantina Viticoltori di Ponte di Piave Sca ed artefice del nuovo indirizzo – mentre stiamo già lavorando ad alcune importanti novità di prodotto che presenteremo al prossimo Vinitaly”.

***

Viticoltori Ponte (www.viticoltoriponte.it), fondata nel 1948 con sede a Ponte di Piave in provincia di Treviso, è oggi una della realtà più dinamiche e importanti del Veneto. Rappresenta 1.200 soci, 2.000 ettari di vigneto, che si estendono dal Nord di Venezia fino alla zona pedemontana della provincia di Treviso e circa 13 milioni di bottiglie prodotte. Viticoltori Ponte garantisce per tutti i suoi vini – dai fermi ai frizzanti, agli spumanti – un elevato standard qualitativo certificato e testimoniato dai numerosi riconoscimenti ricevuti e con le sue 5 enoteche dirette, situate nella sede centrale di Ponte di Piave, a Villorba, Vedelago, Eraclea e Caposile, rappresenta un importante e sicuro punto di riferimento per tutti gli abitanti del territorio.

Share.

Leave A Reply