Nuovo packaging della linea VP Viticoltori Ponte

3

Nuovo packaging per la linea rivolta al canale GDO della Viticoltori Ponte che porta il suo nome: 10 vini di cui 6 frizzanti, molti di essi contraddistinti dalla comoda chiusura tappo a vite e da un’elegante bottiglia “collio”, impreziosita da etichette stampate tono su tono. Il nuovo packaging racconta il prestigio e la forza di rinnovamento dell’azienda veneta che oggi si afferma come prima cantina vitivinicola della provincia di Treviso e punto di riferimento per la nuova Doc Prosecco. Il team creativo ha studiato una forma particolare di etichetta che riprende i tratti del logo aziendale con una chiara indicazione del forte legame con il territorio d’origine.

“Puntiamo con grande interesse al canale della Distribuzione Moderna – afferma il Direttore Generale Massimo Benetello – e con Il nuovo packaging abbiamo voluto trasmettere i valori della tradizione e della genuinità con concetti innovativi per offrire ai nostri estimatori vini di qualità, di uso quotidiano”.

La nuova Linea VP Viticoltori Ponte è il frutto di un accurato studio che vuole offrire al consumatore la genuinità e la semplicità del quotidiano, con la pratica chiusura facilitata del “tappo a vite” si identifica con le esigenze di praticità delle famiglie italiane e nella possibilità di conservare al meglio il vino anche dopo l’apertura.

Il logo Viticoltori Ponte esaltato dalla laminatura a secco è il soggetto principale che compare al centro dell’etichetta quale garanzia di qualità, mentre per i Prosecco Frizzante sono stati utilizzati i colori dell’argento e del bronzo, e comunque i colori più appropriati per esprimere al meglio le caratteristiche di ogni singolo vitigno.

Alla Linea fanno parte i frizzanti: Chardonnay Veneto Igp, Raboso Rosato Veneto Igp, Verduzzo Dorato Veneto Igp, Prosecco Doc Frizzante Spago, Spumante Manzoni Dry, Prosecco Extra Dry, per i vini fermi il Cabernet Veneto Igp, lo Chardonnay Veneto Igp, il Merlot Veneto Igp e il Pinot Grigio Veneto Igp.

Sono vini ideali per il consumo quotidiano, vini beverini e coerenti con il messaggio dell’immagine riposto nel packaging e proposti ad una fascia di prezzo che va dai 2 ai 5 €. I test di gradimento del prodotto sono stati entusiasmanti: il nuovo packaging piace e la nuova linea VP Viticoltori Ponte sarà distribuita a livello nazionale. L’elegante bottiglia “collio” si identifica molto bene fin dallo scaffale, destinato ad avere un impatto immediato sul consumatore, per la sua eleganza che colpisce a colpo d’occhio, che aggiunte alle caratteristiche qualitative di freschezza e genuinità saranno l’emblema di un nuovo modo di bere firmato “Viticoltori Ponte”.

La Viticoltori Ponte in breve

La Viticoltori Ponte, cantina storica fondata nel 1948 è una delle realtà più dinamiche del vigneto Italia, con circa 1.500 soci, 2.000 ettari vitati e quattro punti di vinificazione, che si estendono in un vasto territorio dal nord di Venezia fino alla zona pedemontana della provincia di Treviso. Attualmente produce oltre 9 mln di bottiglie distribuite in 60 province italiane e in 22 stati esteri, per un giro d’affari globale di 16,5 mln di euro.

Condividi

3 commenti

  1. claudia Buccellati il

    sono un privato e vorrei sapere:
    -costo vostro prosecco VP extra dry
    -se consegnate anche in campagna (cascina in Lodi)dove staremo fino ai primi di settembre
    -minimo d’ordine
    -costo spedizione

    grazie e buon lavoro
    Claudia Buccellati

    • Fabio Italiano il

      Gentile signor Pedroni, le consiglio di contattare direttamente la cantina per avere informazioni commerciali.

Lascia un commento

Icona newsletter

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità del panorama vitivinicolo italiano. Niente SPAM, solo una e-mail alla settimana, il martedì!

Grazie, la tua iscrizione è avvenuta con successo!