Successo internazionale per l’aretina Tenuta Sette Ponti

0

Si riconferma ancora una volta il successo internazionale della Tenuta Sette Ponti, la cantina aretina proprietà dell’imprenditore Antonio Moretti, che con le sue eccellenti etichette ha saputo ritagliarsi uno spazio autorevole nel gotha mondiale del vino. La prestigiosa rivista statunitense Wine & Spirits ha segnalato la Tenuta Sette Ponti come “cantina dell’anno 2010” nella Buying Guide 2011, una selezione di cantine con cui l’autorevole testata consiglia produttori e prodotti d’eccellenza.

Non sorprende dunque il fatto che i vini della Tenuta abbiano ottenuto punteggi altissimi in degustazione dalle più autorevoli riviste. Il vino culto di Tenuta Sette Ponti, l’Oreno annata 2008 ha ottenuto 96 punti da Wine Spectator, la prestigiosa rivista enologica, e 96 punti da Robert Parker, l’esperto critico americano considerato tra i più autorevoli del mondo del vino. Oreno, blend di cabernet sauvignon e merlot con un’aggiunta di petit verdot, è un vino culto, che già con le sue prime annate aveva conquistato i vertici delle classifiche mondiali del vino. Robert Parker l’ha definito “stupendamente buono”, “l’annata 2008 è probabilmente la più elegante e impeccabilmente raffinata mai assaggiata qui in Tenuta Sette Ponti… detto in modo semplice: è un nettare meraviglioso!” Con la sua grandezza, Oreno ha messo d’accordo la migliore e più autorevole critica internazionale.

Anche il Crognolo ha ottenuto un punteggio ragguardevole: 92 punti da Wine Spectator e 92 punti da Robert Parker, che hanno valutato l’annata 2008. Crognolo è un’altra etichetta d’eccellenza prodotta da Antonio Moretti nella Tenuta Sette Ponti, secondo il critico Robert Parker rappresenta “lo stile impeccabilmente raffinato di questa Tenuta”. Con questi nuovi successi, si riconfermano i risultati raggiunti da Antonio Moretti nel mondo del vino: animato da passione autentica, l’imprenditore aretino ha saputo collocare le sue etichette tra i più celebrati vini di tutti i tempi, portando in tutto il mondo, racchiuso in una bottiglia, i profumi e i paesaggi di questo suggestivo angolo di Toscana in cui sorge la Tenuta Sette Ponti, che per la sua bellezza fu ritratto da Leonardo a far da sfondo alla sua Gioconda.

È la passione a fare la differenza, è la passione il filo conduttore che anima le imprese di Antonio Moretti, approdato al vino dalla moda con un impareggiabile bagaglio di buon gusto ed eleganza, che fanno del vino, come della moda, una straordinaria e riuscita espressione del migliore made in Italy.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.