Due Gran Medaglie d’Oro vinte da Cantina Erste+Neue

0

Doppia Gran Medaglia d’Oro per la Cantina Erste + Neue (www.erste-neue.it) di Caldaro con l’Alto Adige Lagrein Riserva Puntay 2007 e l’Alto Adige Moscato giallo Barleit 2009, rispettivamente al secondo e al terzo posto nella “top ten” decretata dagli 80 giudici del concorso enologico internazionale delle Città del Vino “Selezione del Sindaco 2010”, per aver superato i 92 centesimi di valutazione. Un riconoscimento importante soprattutto per il prestigio del concorso enologico patrocinato dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, e che, unico nel suo genere, prevede la partecipazione congiunta dell’azienda che produce e del comune in cui sono localizzati i vigneti. Una sfida tra oltre 1.100 vini docg, doc e igt che nascono da vitigni autoctoni, il cui quantitativo di produzione deve essere compreso tra le 1.000 e le 50.000 bottiglie.

Un risultato storico questo per la Cantina Erste+Neue, che ha visto finalmente coronare i suoi sforzi verso la qualità, dopo anni di ricerca e selezione in vigna e in cantina, sotto l’egida del giovane e motivato team. I vini premiati rispecchiano questa evoluzione, rappresentando fortemente i caratteri distintivi del loro territorio d’origine e sono: il Lagrein Riserva Puntay 2007, vino dal colore rosso rubino, dagli aromi intensi che si aprono a note di amarena, prugna e mora; e il Moscato giallo Barleit 2009, inconfondibile per la sua tonalità giallo paglierino chiaro, per la vivacità e la freschezza che accompagna la lunga persistenza del suo ventaglio aromatico in cui viene esaltata la pesca gialla, la noce moscata e la melissa.

Durante la Premiazione, svoltasi a Roma all’Aranciera di San Sisto, l’enologo Gerhard Sanin si è cosi espresso:- “Questo doppio premio è la giusta ricompensa del lavoro svolto in questi ultimi anni dai nostri soci e dal nostro team per il raggiungimento della qualità”. Ancora premi per la Cantina Erste+Neue che nell’ ultima edizione del Trofeo Schiava si è aggiudicata il podio della categoria Alto Adige Lago di Caldaro con “Lago di Caldaro Classico Superiore Puntay 2009” e che, con i suoi 450 soci, 275 ettari vitati e più di 1 milione di bottiglie prodotte, si conferma una delle realtà vitivinicole più storiche e dinamiche dell’Alto Adige, riuscendo a coniugare tradizione e innovazione.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.