La Tenuta Poggio Rosso completa la sua gamma di vini e presenta Phylika

0

Phylika è il nuovo vino che la giovane azienda Poggio Rosso lancerà in questa edizione di Vinitaly 2010. È un vino bianco da uve Vermentino e Viogner ricco di profumi seducenti e dal gusto fresco. Il suo nome, Phylika, è ripreso da un frammento di coppa di ceramica a vernice nera rinvenuto nei pressi delle Logge dell’acropoli di Populonia che rappresenta una schiava intenta ad offrire fiori, frutti e profumi alla divinità a cui era devota. Come per gli altri nomi dei prodotti della sua azienda Diego Monelli si è ispirato agli Etruschi, per consolidare il legame tra la storia e il territorio dove questo antico popolo ha lasciato importanti tracce del suo passaggio.

L’azienda Poggio Rosso, nata nel 2002, rappresenta la “nuova generazione” del vino che produce in tre diverse tipologie: il Tages: un uvaggio Sangiovese e Merlot, giovane, fresco, di grande bevibilità e piacevolmente sapido; il Velthune: Cabernet Sauvignon in purezza di struttura, grande corpo ed eleganza nella finezza dei tannini; E l’ultimo nato, il Phylica.

I vigneti sono impiantati su una lingua di terra rossa a picco sul mare, in Val di Cornia, a poca distanza dai migliori SuperTuscan. Un rigoroso studio della composizione dei suoli ha permesso di individuare le superfici migliori che insieme al particolare microclima consente di produrre vini di grande qualità già dai primissimi anni di vendemmia. La cantina è dotata delle più moderne tecnologie e la famiglia Monelli se ne occupa con grande cura e passione.

Diego Monelli, titolare dell’azienda Poggio Rosso sarà felice di farvi assaggiare i suoi vini presso il Consorzio della Strada del Vino Costa degli Etruschi, Padiglione D, Stand C1-C2.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.