Premio Best of D’Oro 2010 a Villa Petriolo

0

Dopo la vittoria del premio internazionale Best of Wine Tourism 2009 con il concorso letterario di Villa Petriolo – categoria Arte e cultura – l’azienda agricola di Cerreto Guidi, guidata da Silvia e Simona Maestrelli, torna quest’anno a partecipare nella sezione “Esperienze innovative nel turismo del vino”: il nuovo progetto di Villa Petriolo che si è aggiudicato il BEST OF D’ORO si chiama WeWine, vino a domicilio.

Il servizio WeWine è pensato per incentivare le visite e l’acquisto dei prodotti direttamente in azienda attraverso un preventivo incontro nella struttura nella quale alloggia il futuro visitatore. WeWine, vino a domicilio, è diretto infatti, prevalentemente, a quei turisti che soggiornano in strutture ricettive e/o appartamenti, ville, in Toscana. Il servizio si svolge nel seguente modo: l’esperienza prevede la degustazione a domicilio dei vini di Villa Petriolo per un gruppo al massimo di otto persone. La durata prevista è di circa due ore e comprende la degustazione guidata con un esperto sommelier dei prodotti di Villa Petriolo, abbinati ad una selezione di formaggi e salumi toscani, pane toscano, olio extravergine d’oliva del Montalbano e miele. Una serata all’insegna del gioco degli abbinamenti per conoscere e degustare insieme il vino toscano, sotto la guida di un degustatore professionista, nell’intimità della propria casa.

Imparare tra amici ad apprezzare le sfumature, gli aromi, il gusto, la personalità di grandi vini prodotti dall’azienda agricola Villa Petriolo di Cerreto Guidi, nel cuore della Toscana medicea, accompagnando la degustazione con cibi locali di alta qualità, ideali per esaltare il sapore di questi vini di antica tradizione. Il servizio a domicilio WeWine copre tutto il territorio regionale della Toscana. Ai partecipanti viene distribuito materiale informativo sull’azienda ed il territorio del Montalbano e della Toscana, schede dei vini, gadget di Villa Petriolo.

All’esperienza WeWine segue, nei giorni successivi, visita in azienda – con approfondimenti delle tecniche di coltivazione in vigna, di vinificazione in cantina e barriccaia – e pranzo-degustazione con prodotti tipici e verifica delle qualità organolettiche riscontrate nella prima degustazione a domicilio. WeWine intende stimolare la curiosità di chi si avvicina ad un calice di vino di Villa Petriolo – in enoteca, al ristorante, in casa propria – tanto da trasformare semplici buongustai in enoturisti, autentici appassionati di vino e di cultura del territorio.

Promotore dell’iniziativa è la rete internazionale Great Wine Capitals di cui fanno parte 8 città del mondo a forte vocazione vitivinicola: Firenze, Bordeaux, Bilbao, Città del Capo, Mainz, Mendoza, Porto e San Francisco-Napa Valley. Le aziende che hanno vinto il premio della categoria, essendo destinate alla competizione internazionale, sono state scelte sulla base di requisiti di accoglienza e servizi forniti, oltre a una valutazione autonoma dei giurati. La scelta si basa su un punteggio numerico, che in alcuni casi è veramente molto vicino per diverse aziende, quindi occorre sottolineare che molte delle imprese concorrenti raggiungono alti livelli qualitativi. Inoltre quest’anno verranno assegnate due menzioni speciali alle aziende che hanno ricevuto il voto più alto dalla giuria.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.