Verticale de “L’eroe” annate 2006, 2005, 2004 e 2003

0

Si è svolta lo scorso 8 maggio la verticale de “L’Eroe”, l’aglianico di Torre Varano, giovane azienda di Torrecuso. Il 2003, la vendemmia de L’Eroe più lontana nel tempo, rappresenta al tempo stesso la prima esperienza di imbottigliamento di Torre Varano. Da quel momento in poi l’azienda ha ottenuto numerose attestazioni di stima ricevendo, da ultimo, valutazioni di eccellenza anche dalla Guida I Vini di Veronelli. Con la degustazione di venerdì, riservata alla stampa specializzata di settore, Torre Varano ha voluto quindi condividere la soddisfazione per i traguardi raggiunti, che rappresentano però solo un nuovo punto di partenza e uno sprone a proseguire al meglio lungo il percorso della produzione di vino di qualità.

La degustazione, proposta simpaticamente alla cieca agli intervenuti, ha messo chiaramente in luce, in tutte e quattro le annate proposte, il filo conduttore di un vino improntato alla schiettezza e al rispetto del territorio. L’aglianico L’Eroe, infatti, ha saputo sorprendere i presenti non solo per la pulizia e la nettezza dei riconoscimenti, ma anche e soprattutto per l’assenza di marcatori aromatici e di gusto che potessero ricondurre all’annata di produzione. Il corredo aromatico dell’eroe è contrassegnato da sentori di susine, more e altri frutti di bosco, viola e tabacco; non mancano sfumature vegetali, di muschio, sottobosco e mallo di noce. Alla degustazione rivela grande equilibrio, freschezza e sapidità, buona struttura, tannini maturi, caldo e lungo finale di bocca.


Le opinioni dei degustatori intervenuti sono la conferma che la strada scelta è veramente quella giusta: la qualità, non solo la strada maestra, ma anche l’unica percorribile.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.