A Pompei, Toscana e Campania si gemellano con Cantine Podere del Tirone

0

Grande successo a Pompei per l’inaugurazione della fiera Sapere & Sapori. Il taglio del nastro ieri alla presenza di istituzioni civili e religiose. In vetrina i migliori prodotti del settore enogastronomico dalla Sicilia all’Emilia Romagna. Presente la birra artigianale del Cilento e dolci pugliesi e protagonista è stata la new tecnology toscana con il marchio enomatic, grazie alla cantina turistica del Vesuvio, Cantine Podere del Tirone che con lo staff di Gusto Mediterraneo ha per l’occasione creato nel proprio stand un punto di ricettività di gran classe. Protagonista indiscussa è il modello Enoround dell’azienza toscana rappresentata a Pompei da Armando Romolo Cavaliere. La regina del vino, da cui degustare il prodotto in bicchiere, garantendo la conservazione della bottiglia per un mese, senza intaccare le proprietà organolettiche del prodotto.

“La nostra azienda è impegnata ogni giorno nella ricerca di nuove tecnologie da abbinare alla storia e la lunga tradizione in termini di produzione – spiega Sandro Acunzo, responsabile tecnico di Cantine Podere del Tirone – Con Enomatic abbiamo puntato ad una tecnologia nata nella zona del Chianti. Un territorio a cui dobbiamo ispirarci per la crescita turistica del Vesuvio, che ha un grande punto di forza: la storia. E con l’abbinamento della tradizione vitivinicola che ci contraddistingue alle tecnologie moderne, possiamo realmente essere riferimento per il turismo a livello internazionale, perchè offriamo degli ottimi vini accompagnati da un’immagine moderna ed  oserei dire fashion”.


Sapere & Sapori continuerà fino al 27 aprile, nei saloni adiacenti al Santuario di Pompei, situati in pieno centro ed attrazzati con area parcheggio interna.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.