Il 16 e 17 maggio torna Vinissage

0

Per il quarto anno la città di Asti propone “ Vinissage “, la più importante vetrina piemontese sui vini naturali provenienti da agricoltura biologica e biodinamica e soprattutto  espressione della “naturalità” della vinificazione. Questo Salone   raduna vignaioli   uniti dalla convinzione che la qualità dei vini nasca da una vendemmia sana e da un buon lavoro in vigna, ma che a questo debba far seguito un impegno in cantina basato sul massimo rispetto per la naturalità dell’uva. Secondo questi tenaci vignaioli la vinificazione deve accompagnare l’uva nella sua trasformazione, utilizzando solo principi fisico-chimici naturali, fortemente convinti che “ con dell’uva biologica si può fare del vino industriale, ma che per fare del vino naturale è indispensabile avere delle uve biologiche “ ( M. Lapierre).

I vignaioli presenti a Vinissage presentano vini unici a livello organolettico, che vogliono uscire dall’omologazione dei vini “ costruiti” preservando la natura, il territorio e la biodiversità. Questi vini sono  un’autentica espressione del legame e dell’identità  tra il vino ed il territorio e non hanno certo la pretesa di essere gli unici vini buoni, hanno però il vantaggio di essere solo uva fermentata e di rappresentare il gusto del loro territorio, del loro vitigno e del vignaiolo che li produce… e parlano senza clamori della loro anima. Asti e tutto il Piemonte è  terra di grandi vini e per questo è giusto anche dare voce a vini meno consueti, ma che contribuiscono ad arricchire il mondo del vino.   La presenza ad Asti di tante aziende, provenienti da tutta Italia   non può che suscitare l’interessare degli appassionati che vorranno cogliere il “ valore aggiunto” presente in questi vini.


In questo Salone è fondamentale la presenza dei vignaioli, per permettere al pubblico di venire a degustare ed anche discutere con chi con grande passione si dedica a questi vini, nel rispetto dell’uva, della natura e dell’uomo. Insieme a tante aziende vinicole non mancherà la possibilità di acquistare anche altri prodotti  biologici del territorio come marmellate, conserve, cioccolato, salumi,   ed informarsi sull’argomento  presso le postazioni dedicate all’editoria del settore. Vinissage aspetta con entusiasmo quanti vorranno condividere od anche solo conoscere per curiosità questi vini, offrendo anche la possibilità di continuare la degustazione a casa loro, acquistando bottiglie direttamente dalle aziende presenti. Il piacere di un momento … può continuare nel tempo e Vinissage vuole offrire l’opportunità di condividere con i suoi vignaioli la loro scelta di vita.


Info.  Ufficio Promozione del Territorio
Tel.0141/399526
promoterr@comune.asti.it

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.