Prosecco Val d’Oca: Al via la 2^ edizione di “Una star in tour”

0

Alla luce del successo ottenuto dalla scorsa edizione di “Una Star in Tour” quest’anno la kermesse itinerante ideata dalla Cantina Produttori di Valdobbiadene, per far conoscere ed apprezzare al pubblico e ai wine-lovers le bollicine di Valdobbiadene, prevede 10 nuove tappe nelle principali città italiane.

Da Lecce ad Ancona, da Lignano Sabbiadoro a Bari, da Andria a Perugia, solo per citarne alcune, il Prosecco Val d’Oca si farà apprezzare come una vera star dai suoi sempre più numerosi estimatori. Il calendario eventi, in fase di definizione, prevede degustazioni libere e gratuite nelle più importanti enoteche e wine-bar italiane dove le bollicine della Cantina Produttori di Valdobbiadene verranno proposte in abbinamento alle eccellenze gastronomiche locali, a conferma della versatilità di questo vino.


Durante la prima e scorsa edizione il numeroso pubblico intervenuto ha potuto apprezzare l’ abbinamento tra le eleganti bollicine Val d’Oca e il Parrozzo, dolce tipico abruzzese, amato anche da D’Annunzio, con le olive ascolane , la focaccia genovese e da una nutrita selezione di formaggi locali.


“Una star in Tour” prevede anche nel 2009 le degustazioni dei vini di punta della Cantina Produttori di Valdobbiadene: l’elegante  Prosecco Millesimato Brut Val d’Oca ottenuto in purezza varietale dalle uve di una sola annata,elegante con profumi intensi e floreali,il Superiore di Cartizze, un crù prodotto solo in una ristrettissima zona del Comune di Valdobbiadene(circa 107 ettari, con circa 140 piccoli proprietari nelle frazioni di Saccol, S. Pietro di Barbozza, S. Stefano), l’Uvaggio Storico, uno spumante extra dry dal gusto armonico, sapido e con una buona acidità,ottenuto dalla vinificazione di uve provenienti da vigneti di Verdiso, Perera e Bianchetta Trevigiana.Un vino che vuole segnare un ritorno al passato, una produzione rivisitata in chiave moderna utilizzando uve “antiche” che venivano coltivate nella zona già dal ‘700 e il Punto Rosa con uve di Pinot Nero e lavorato con una soffice pressatura che gli conferisce una marcata complessità.


Un anno importante, il 2009 per la Cantina Produttori di Valdobbiadene che a coronamento dell’incremento del suo  fatturato nel 2007/2008 a 24 mln di euro, (precedente 21,5 milioni) vedrà la realizzazione  del nuovo outlet aziendale con un investimento di 1.200.000 € e che  occuperà una superficie di 800 mq sviluppata su 2 piani:uno sorta di ‘piazza del territorio’ dove i protagonisti, oltre alle bollicine  Val d’Oca saranno le prelibatezze gastronomiche locali, e che vedrà la realizzazione di eventi, corsi e degustazioni.


Il trend positivo si conferma su tutta l’area produttiva vitivinicola di Conegliano Valdobbiadene che oggi può contare su oltre 57 milioni di bottiglie prodotte, per un giro d’affari complessivo di 350 milioni di euro.


Per il Prosecco di Valdobbiadene la difficile congiuntura politico-economica attuale sembra non conoscere crisi: grazie alle sue caratteristiche intrinseche, alle qualità organolettiche, all’ottimo rapporto qualità/prezzo e all’attivismo delle imprese ubicate nel territorio, oggi può vantare una posizione privilegiata  nel mercato nazionale e internazionale, tanto da essere l’ambasciatore dell’italian  life style.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.