Il Rosae Mnemosis di Villa Petriolo è il Chianti dell’anno per la Guida dell’Espresso 2009

0

Inserito nella categoria dei cinquanta Outsider, vini che toccano, ognuno nella loro tipologia, traguardi elevati, distinguendosi per la “particolare originalità espressiva” durante l’ultima tornata di assaggi dei curatori Ernesto Gentili e Fabio Rizzari, il Rosae Mnemosis 2007 di Villa Petriolo “si conferma brillantemente” anche quest’anno, segnalato quale “Chianti dell’anno”. Ciliegie, fiori di campo, morbido, succoso, sapido ed elegante nell’evoluzione, questo il giudizio riservato al Chianti DOCG della tenuta di Cerreto Guidi. Ottima la valutazione anche per il Golpaja IGT, Sangiovese e Merlot, riconosciuto alla beva flessuoso e morbido, “mai così convincente”. Un importante riconoscimento per la produzione enologica del Chianti, per il quale Silvia Maestrelli e l’enologo Federico Curtaz, in occasione della presentazione della Guida Vini d’Italia alla Stazione Leopolda di Firenze, accompagneranno la degustazione dei propri vini di Villa Petriolo durante un aperitivo mercoledì 8 ottobre da ‘ino, in via dei Georgofili, incontro nel quale celebrare gli incoraggianti risultati e promuovere la conoscenza del vino delle colline del Montalbano.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.