Il Marsala d.o.c. al Certi CiBIT: spazio al turismo del mangiar bene.

0

Il vino Marsala d.o.c. fa turismo. Con una produzione di circa 70 mila ettolitri annui, come soggetto tra i più rappresentativi della sua terra, simbolo ideale e certificato della qualità, il Consorzio per la Tutela del Vino Marsala D.O.C. – che dal 1963 associa la quasi totalità delle aziende produttrici di vino Marsala d.o.c. –  è stato invitato a fare parte degli espositori del Certi CiBIT. Sezione speciale riservata al cibo di qualità e fiore all’occhiello della Borsa Internazionale del Turismo di Milano, il Certi Cibit ha rappresentato un “atlante” dell’enogastronomia garantita, costituito dalle eccellenze del mangiar bene italiano delle DOC, DOP e IGP presenti all’innovativa edizione dell’appuntamento più importante per il turismo in Italia. Dal 21 al 24 febbraio la selezione del Certi CiBIT basata sulle pregevolezze enogastronomiche del territorio nazionale ha visto lo spazio espositivo del vino Marsala,  simbolo del calore della Sicilia e della gente che lo produce, diventare luogo del buon gusto, ove vige la regola dell’ottimo nel vivere e nel produrre, e ha costituito il fulcro della valorizzazione territoriale della provincia di Trapani per una offerta di turismo enogastronomico di alto livello.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.