SuperWhites a Roma. Un week-end con i grandi vini friulani.

0

Tornano per l’ottava volta nella Capitale i SuperWhites, i grandi vini bianchi del Friuli, sabato 19 e domenica 20 gennaio 2008. Rappresentanti autorevoli di un territorio tra i più noti al mondo per la produzione vitivinicola di qualità, i Superbianchi friulani possono essere degustati e apprezzati in una due-giorni ricca di appuntamenti, organizzata da Slow Food Lazio, Slow Food Roma e Slow Food Friuli Venezia Giulia, grazie al contributo di Regione Friuli Venezia Giulia e Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia.

Sabato 19 gennaio, dalle 17 alle 20, diciassette enoteche di Roma e cinque nel resto della regione ospitano 67 produttori di SuperWhites per una presentazione e degustazione, libera e gratuita, delle ultime annate dei loro vini.

Domenica 20 gennaio, dalle 15 alle 19,30, nella splendida cornice dell’Hotel Cavalieri Hilton si tiene l’evento centrale della manifestazione: una grande degustazione collettiva, alla presenza dei produttori, per conoscere i vini bianchi di eccellenza del Friuli. L’ingresso ha un costo di 10 Euro per i soci Slow Food e 15 Euro per i non soci.

L’evento offre un’occasione unica per confrontare le caratteristiche dei vini bianchi, che costituiscono il 55% della produzione enologica regionale: dalle varietà autoctone – ribolla gialla, malvasia, verduzzo friulano, ramandolo, picolit – ai vitigni internazionali, come pinot grigio, pinot bianco, chardonnay e sauvignon. A SuperWhites è anche possibile apprezzare le qualità di ben 36 campioni di Friulano, l’ex Tocai che ha dovuto recentemente cambiare denominazione per la sentenza della Corte Europea.

In abbinamento ai SuperWhites il pubblico può assaggiare l’eccellenza gastronomica della regione: prosciutto del Consorzio di San Daniele, salame del Collio friulano e prosciutto Praga di Morgante, specialità gastronomiche d’oca di Jolanda de Colò e formaggi selezionati da Pezzetta.

SuperWhites, nato dalla collaborazione tra produttori friulani di qualità e Slow Food Friuli, ha l’obiettivo di promuovere nel mondo l’immagine dei vini locali, testimoni di un territorio particolarmente vocato alla produzione enologica di eccellenza, cui si affiancano specialità gastronomiche di pari valore. A ogni manifestazione partecipano le cantine annualmente selezionate da Slow Food Friuli per rappresentare il vino bianco friulano, secondo criteri esclusivamente legati alla qualità del prodotto enologico.

Ai giornalisti che si accrediteranno domenica 20 a SuperWhites verrà consegnata la cartella stampa e un omaggio con i prodotti rappresentativi della gastronomia friulana.

Ecco l’elenco delle enoteche di Roma che aderiscono a SuperWhites:

Antica Enoteca Manzoni p.le Ardigò, 27/29
Enoteca Casareale via Caio Mario, 6
Enoteca Cantina Castrocielo via degli Astri, 35
Il Sanlorenzo via Chiavari, 4
Enoteca Di Biagio piazzale Jonio, 6/7
Enoteca Bulzoni v.le Parioli, 34
Enoteca Uve e Forme via Padova, 6
Enoteca Vino del 99 via L. Albertoni, 76
Enoteca Angolo di Vino via dei Balestrari, 127
Enoteca Bomprezzi via Tuscolana, 902
Enoteca La Cantinetta via della Farnesina, 101
Enoteca Lucantoni largo Vigna Stellati, 33
Enoteca Trimani via Goito, 20
Enoteca Palombi piazza Testaccio, 38/41
Enoteca Cavour 313 via Cavour, 313
Settembrini via L. Settembrini, 25
Enoteca Vino al Vino via dei Serpenti, 19

e le enoteche che aderiscono a SuperWhites nel resto della regione:

Enoteca Dell’Orologio piazza del Popolo, 20 – Latina
Enoteca Del Gatto via XX Settembre, 21 – Anzio
Enoteca Celani via A. Moro, 401– Frosinone
Enoteca Vino e Caffè via Guido Nati, 39 – Velletri
Enoteca Sanges piazza Cesario Console, 8 – Ostia


E infine, l’elenco delle aziende che prendono parte all’evento:

Bastianich – La Tunella
Berra – La Viarte
Borgo Conventi – Le vigne di Zamò
Borgo delle Oche – Lis Neris
Borgo San Daniele – Masùt da Rive
Borgo Savaian – Muzic
Bosco Rosa – Petrussa
Branko – Polencic Isidoro
Caccese – Primosic
Canus – Princic Doro
Casa Zuliani – Raccaro
Castello di Rubbia – Rocca Bernarda
Castello di Spessa – Rodaro
Cecchini – Ronco Blanchis
Collavini – Ronco dei Tassi
Colle Duga – Ronco del Gelso
Comelli Paolino – Ronco delle Betulle
Conte d’Attimis-Maniago – Roncùs
Coos – Russiz Superiore
di Lenardo – Schiopetto
Dorigo – Scubla
Drius – Sgubin
Ermacora – Sturm
Fantinel – Subida di Monte
Felluga Livio – Tenuta di Angòris
Felluga Marco – Tenuta Luisa
Fiegl – Tenuta Villanova
Gigante – Toros
Gradis’ciutta – Venica & Venica
Grillo – Vidussi – Gestioni Agricole
Jacùss – Vie di Romans
Jermann – Villa de Puppi
Keber Edi – Villa Russiz
La Sclusa

Per informazioni: www.superwhites.it

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.