Il Vigneto Friuli spopola a New York e a Londra.

0

Le tipicità enogastronomiche del Friuli Venezia Giulia diventano protagoniste delle due città globali per eccellenza. Tra il 12 e il 18 novembre New York e Londra hanno ospitato un fitto programma di eventi orientati alla promozione dell’offerta vitivinicola e culinaria della regione. L’intensa settimana promozionale è partita dalla Grande Mela, dove la Regione Friuli Venezia Giulia, attraverso Turismo FVG e in collaborazione con gli uffici Enit di New York e con il Gruppo Ristoratori Italiani degli Stati Uniti, ha presentato il progetto “Discover Friuli Venezia Giulia”. L’iniziativa ha preso le mosse dall’opportunità di aprire un canale privilegiato con un mercato particolarmente importante per una serie di segmenti turistici della regione, come l’enogastronomia e il turismo storico e culturale.

La programmazione della settimana newyorkese è stata inaugurata il 12 novembre, con una colazione ufficiale che ha accolto giornalisti, opinion leaders, esponenti della diplomazia e diversi vip. Il momento clou della settimana si è avuto invece il 14 novembre, giornata nella quale si è svolto un “Wine & Culinary tasting”, momento di approfondimento e di degustazione delle tipicità enogastronomiche del Friuli Venezia Giulia, dedicato in particolare a imprenditori, importatori, ristoratori e giornalisti specializzati.

La settimana newyorkese ha permesso di integrare gli appuntamenti ufficiali con altre iniziative realizzate presso ristoranti e negozi della Grande Mela. Nelle serate del 15, 16 e 17 novembre, 8 ristoranti di New York hanno ospitato altrettanti cuochi del Friuli Venezia Giulia, impegnati a proporre menu a base di vini e ricette regionali.

Dal 12 al 17 novembre, infine, una serie di negozi gourmet e wine shops hanno dato spazio a degustazioni mirate, allo scopo di far conoscere, sia ai consumatori sia agli addetti ai lavori, le qualità e le caratteristiche dei prodotti e dei vini tipici della regione.

Dall’altra parte dell’oceano, il Friuli Venezia Giulia è stato l’ospite d’onore del prestigioso Decanter Fine Wine Encounter, uno degli eventi più gettonati del mondo della degustazione dei vini, che si è tenuto a Londra il 17 e 18 novembre. Turismo FVG e FriuliDoc, sotto la bandiera del Vigneto Friuli, hanno guidato una delegazione di oltre 60 aziende vitivinicole regionali, che con i loro prodotti hanno letteralmente entusiasmato gli esperti e gli appassionati lettori di Decanter, uno dei magazine di enologia più autorevoli al mondo.

La manifestazione, che per la prima volta, con il Friuli Venezia Giulia, ammetteva su invito la partecipazione di una regione, ha permesso al Vigneto Friuli di presentare le punte di eccellenza della propria produzione.

Lo stand di Turismo FVG, suddiviso in sei tavoli tematici (Tocai, Sauvignon, Uvaggi Bianchi, Pinot Grigio, Bianchi e Rossi), ha accolto in due giorni, con un orario di apertura dalle 11 alle 17, oltre 600 visitatori, mettendo a disposizione degli ospiti anche un ricco buffet di prodotti tipici da abbinare ai vini. Sono stati fatti più di 4000 assaggi di vino. L’interesse maggiore l’hanno riscosso il Pinot Grigio e gli uvaggi bianchi, ma non è mancata la curiosità e l’apprezzamento per i rossi e per i vini dolci. Oltre 350 dei presenti hanno partecipato al concorso “Win a weekend for two in Friuli Venezia Giulia”. I premi assegnati consistevano in 5 confezioni da sei bottiglie di vino e, naturalmente, in un weekend per due persone da trascorrere sul territorio.

E per finire, proprio nel corso di questo fine settimana il Friuli Venezia Giulia ha avuto l’onore di ospitare una delle penne più influenti del mondo del vino: Jancis Robinson, Master of Wine di fama mondiale.

La giornalista britannica, considerata, da una particolarissima classifica pubblicata proprio dalla rivista Decanter, tra le 10 persone al mondo più influenti nel settore vinicolo, ha partecipato a un tour di approfondimento della produzione vitivinicola regionale, organizzato da Turismo FVG dal 16 al 18 novembre, in collaborazione con diverse aziende regionali.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.