Al via la quinta edizione di WINELOVE, il 24 e 25 novembre 2007 a Milano.

0

Il prestigioso Palazzo Affari ai Giureconsulti che si affaccia da Via Mercanti in Piazza Duomo sarà la sede della quinta edizione di WINELOVE, il noto evento milanese dedicato alla promozione della cultura del vino “quality and budget”. WINELOVE si ripropone infatti ad ogni edizione di far conoscere al pubblico un monumento di interesse storico della propria città, da Villa Mozart al Circolo della Stampa, dal Casello Daziario di Porta Venezia fino al prestigioso Palazzo dei Giureconsulti, di cui oggi  si può godere la vista grazie alla grande opera di restauro effettuata dalla Camera di Commercio di Milano che ne ha fatto una delle sue sedi Istituzionali.

Winelove offre l’opportunità di degustare 100 vini scelti per il loro eccellente rapporto tra qualità e prezzo, certificata la prima da Giuseppe Vaccarini -star della sommellerie internazionale- e rigorosamente compreso il secondo tra i 5 e i 10 euro a bottiglia. Vermentini di Sardegna e Maremmani, Neri d’Avola e Grilli siciliani, Negramari e Neri di Troia pugliesi, i toscani Morellino e Chianti, per salire poi verso l’Emilia e il suo Barbera ed il Piemonte con i suoi Nebbioli, Arneis e Moscati. Un’area speciale sarà dedicata ai vini della Lombardia, dove con AS.CO.VI.LO (Associazione Consorzi Vini Lombardi) si potranno scoprire i tesori enologici di questa regione: Garda Classico, Oltrepò Pavese, Colli Mantovani, Valtellina, Valcalepio e San Colombano faranno conoscere i loro Lambruschi, Groppelli, Pinot, Franconie e gli altri vitigni autoctoni di una regione tutta da svelare.

La degustazione di vini sarà accompagnata da pane fragrante e profumato e da una selezione di Olio Extra Vergine, proposti quest’anno dalla Tenuta Terenzi (presente a Winelove con Morellino di Scansano e Vermentino di Maremma) e dalla Fattoria Monti. Accanto alle realtà vinicole italiane, la grande novità di questa edizione è WINELOVE CHAMPAGNE!:  una elegante sala di Palazzo Affari sarà dedicata esclusivamente ad una selezione di Champagne proposti dai noti “proprietaires recoltants” ovvero quei ricercatissimi piccoli produttori che propongono al mercato eccezionali Champagne che si differenziano dalle grandi griffe in quanto non sono frutto di blend, ma precisa espressione del territorio. Les Proprietaires Recoltants infatti, potendo vinificare esclusivamente le uve che producono nel proprio domaine, conferiscono ai propri champagne un carattere assolutamente territoriale, un po’ come succede in Italia dove il successo dei vitigni autoctoni di qualità è un trend sempre crescente.

I winelovers saranno condotti in un viaggio approfondito nella cultura e nei luoghi dello Champagne; un viaggio che parte dai 5 luoghi d’origine: Montagne di  Reims, Valle de la Marne, Cote de Blanc, Cote de Sezanne e Cote de l’Aube, che esplora le potenzialità dei 3 vitigni base dello Champagne: Chardonnay, Pinot Noir e Pinot Meunier e conduce alla degustazione  di questi preziosi e caratteristici Cru proposti da una selezione di piccoli produttori. A  condurre i winelovers in questo viaggio entusiasmante saranno i Fratelli Solci, da 70 anni a Milano punto di riferimento di ricerca, qualità ed entertainment nel mondo del vino, oggi impegnati in una importante iniziativa di rilancio su web.

Il pubblico avrà libero accesso alla Salle de Champagne S.Pellegrino dove potrà degustare le diverse proposte e farsi raccontare dai fratelli Solci ed i produttori presenti le tante  vicende di vigna di uno dei più affascinanti vini al mondo. In una Sala contigua, sia il sabato che la domenica, verranno organizzate degustazioni dedicate alla selezione di Champagne, che saranno guidate personalmente da Piero e Angelo Solci con l’appoggio dei sommelliers ASPI. I giovani sommeliers della Associazione della Sommellerie Professionale Italiana saranno dedicati alla mescita dei vini nell’ottica di grande servizio che da sempre WINELOVE riserva ai suoi ospiti.

Un altro imperdibile appuntamento è quello con la DEGUSTAZIONE AL BUIO: si tratta di una quanto mai suggestiva degustazione di vini da effettuare “al buio” ovvero non come di norma  capita in degustazioni professionali: con le etichette nascoste, ma con gli occhi bendati. L’esperienza è finalizzata all’affinamento della propria percezione sensoriale, i nostri sensi infatti risultano sempre più  “contaminati” da un turbinio di sensazioni che investendoci a cascata e contemporaneamente difficilmente riusciamo a carpire e ad apprezzare appieno. Escludere momentaneamente la vista dalla percezione di un vino significa riuscire a mettere in gioco in modo totalizzante il senso dell’olfatto e del gusto e scoprire le proprie doti innate di memoria olfattiva e gustativa. Le degustazioni saranno condotte da Vito Intini diONAV LOMBARDIA.

Il SALOTTO LETTERARIO DI WINELOVE sarà, infine, un’area poli sensoriale esclusiva dove i “winelovers” potranno trascorrere una piacevole pausa degustando raffinate tipologie di cioccolati Perugina con gli abbinamenti ai vini suggeriti da Giuseppe Vaccarini. Nella grande tradizione dei caffè letterari europei,  quello di WINELOVE diventerà un intimo salotto dove il pubblico avrà a disposizione, in libera lettura, una selezione di circa 100 libri dedicati al culto del cioccolato e del vino. Tra i libri vi sono molti romanzi, libri illustrati e fotografici, libri di ricette o scritti da personaggi famosi.

WINELOVE 2007
Palazzo Affari ai Giureconsulti
Via Mercanti 2, Milano

Sabato 24 e domenica 25 novembre 2007
Orario continuato dalle 11 alle 22

Ingresso 10 euro


Per maggiori informazioni sull’evento: www.winelove.it.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.