Il 35° Concorso Nazionale Vini a doc e docg “Premio Douja d’Or”premia l’eccellenza.

0

Ogni anno giungono da ogni parte d’Italia le etichette più prestigiose della produzione vinicola per essere sottoposte all’esame attento e scrupoloso delle commissioni di degustazione composte da assaggiatori e tecnici dell’ONAV (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino). Nei giorni della selezione le sale di degustazione sono invase da profumi e colori che si mescolano in un bouquet variopinto, che testimonia il lavoro e il sacrificio dei produttori per fare arrivare il meglio della loro terra. In tutto alla commissione di valutazione sono arrivati ben 1192 campioni di vino da 21 regioni partecipanti. Il premio Douja d’Or è stato assegnato ai vini che agli assaggi hanno raggiunto il punteggio di 85/100 mentre l’Oscar della Douja è stato riservato alle etichette che hanno superato i 90/100. Quest’anno i riconoscimenti sono stati assegnati a 280 case produttrici. Le Regioni che hanno partecipato al Concorso sono state 21: anche quest’anno la più rappresentata  è stata il Piemonte, con 506 etichette in concorso e 204 premiate; seguono la Lombardia con 127 vini presentati e 40 premiati, il Veneto ( 43 premiati su 115 ) e l’Emilia Romagna ( 20 premiati su 68 ).

L’obiettivo principale della manifestazione è quello di diffondere la conoscenza e l’apprezzamento delle eccellenze enologiche, stimolando il miglioramento dei prodotti vitivinicoli e guidando i consumatori nella scelta – attenta e consapevole – dei vini. I vini premiati rappresentano una panoramica completa dell’offerta enologica nazionale di alto livello, rimanendo però in molti casi accessibile nei costi, con l’obiettivo di guidare i consumatori in una scelta attenta e consapevole e di far sì che le eccellenze enologiche si trasformino in opportunità di sviluppo. I pregiati vini premiati al Concorso saranno in degustazione e vendita al Salone Nazionale di vini selezionati Douja d’Or, che si terrà nel Palazzo del Collegio dal 7 al 16 settembre 2007. Rosso, bianco, rosato, spumante, dolce, tranquillo…queste sono le tinte che attendono i visitatori in Douja, che possono essere certi di bere quella che è l’eccellenza vinicola della nostra penisola.

Per maggiori informazioni sull’evento http://www.doujador.it/.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.