Vendemmia in Langa: Il sogno di ogni enoturista si realizza tra i filari di Dogliani.

0

Partecipare attivamente alla vendemmia, respirarne intensamente gli aromi, interpretarne i colori e viverne a fondo le atmosfere è il sogno di molti enoturisti che decidono di trascorrere un periodo alla scoperta del paesaggio vitivinicolo delle Langhe: il 9 e il 16 settembre, in occasione della 68esima Sagra del Dolcetto di Dogliani, l’associazione Monregaltour realizza questo sogno con “Vendemmia in Langa”, realizzato in collaborazione con il Comune di Dogliani e il Patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia di Cuneo e della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, con il contributo di Bovinlanga e della Cantina del Docletto di Dogliani.

Per “Vendemmia in Langa” alcune aziende agricole del territorio di Dogliani – una delle zone di maggior prestigio della produzione enoica di Langa – accolgono i visitatori nelle vigne e poi nelle cantine, permettendo loro di vivere da vicino il rito della vendemmia, invitandoli poi in cantina per visite e degustazioni. La manifestazione, organizzata dall’associazione Monregaltour in collaborazione con il Comune di Dogliani e l’associazione Turismo in Langa, è patrocinata dalla Regione Piemonte e dalla Provincia di Cuneo: è il riconoscimento istituzionale di un’intuizione vincente, quella di far vivere ai turisti l’esperienza della vita di campagna, in uno dei luoghi più affascinanti del Piemonte, nel momento in cui il lavoro di un anno intero raccoglie i primi frutti.

I visitatori, accompagnati in piccoli gruppi dai proprietari, vengono condotti tra i filari per immergersi nell’atmosfera di festa che tradizionalmente accompagna il momento della raccolta. È l’occasione per conoscere i produttori, apprezzare il paziente lavoro di mani esperte, vivere da vicino le prime fasi della vinificazione. Per un’intera giornata gli ospiti delle aziende vitivinicole vivranno gomito a gomito ogni fase della vendemmia: prima tra i filari osserveranno da vicino i precisi gesti dei vignaioli mentre recidono i grappoli ormai pronti per la vendemmia, poi nelle cantine, dove si celebrerà il rito della pigiatura. Le due domeniche di settembre, poi, sono anche l’occasione per gustare il prodotto della vendemmia: la Bottega del vino di Dogliani, infatti, accoglie gli ospiti della manifestazione nei propri locali per la degustazione del celebre Dolcetto di Dogliani.

Il programma
Domenica 9 settembre  –  dalle ore 11,00
Az. Agr. Ribote di Porro Bruno – Borgata Valdiberti, 24
Az. Agr. Romana Carlo – Località Barroeri, 16
Poderi Luigi Einaudi  –  Borgata Gombe 31/32

Domenica 16 settembre – dalle ore 11,00
Az. Agr. Boschis Francesco – Frazione Pianezzo, 57
Az. Agr. Marenco Aldo – Borgata Pironi, 25
Az. Agr. Pecchenino f.lli – Borgata Valdiberti, 59

Itinerari del colore
“Vendemmia in Langa” è anche festa di altre sensazioni: con gli “Itinerari del colore” alcune guide naturalistiche aiuteranno i turisti a interpretare un territorio a partire dai colori di cui si veste d’autunno. L’appuntamento è per il 16 settembre, con partenza da San Luigi di Dogliani (Info allo 0173.364030 – Partenze alle 10.30, 11.30, 14.30, 15.30 e 16.30): gli itinerari si snodano lungo agevoli percorsi sulle colline di Dogliani. Gli accompagnatori raccontano le storie e i segreti di questi luoghi, l’origine dei curiosi nomi dati ad alcune colline, la ragione della particolare disposizione di un vigneto o della collocazione di un’antica cascina, aiutano i visitatori a cogliere le caratteristiche e lo spirito della terra di Langa e della sua gente: un modo estremamente seducente per andare alla scoperta del territorio, lasciandosi guidare da quell’«andar per Langa», filosofia di vita e di piacere così radicata in questa terra, secondo la quale ogni collina custodisce un gioiello, pronto a farsi scoprire da chi abbia la voglia e la pazienza di seguire il ritmo lento del suo cuore.

I menu della vendemmia
Fra le sensazioni che “Vendemmia in Langa” regala vi sono anche quelle legate al gusto, all’emozione dei profumi e dei sapori della cucina più tradizionale delle Langhe. Sabato e domenica, per tutta la durata dell’iniziativa alcuni ristoranti ed agriturismo di Dogliani e dintorni festeggiano l’uva ed il vino, proponendo i piatti che la tradizione lega alle cene offerte in cascina a chi aiutava nella vendemmia, oppure piatti in cui l’uva ed il vino sono protagonisti: ravioli al vino, tajarin al dolcetto con ragù di barolo, faraona all’uva dolcetto, gelato al vino, dolci all’uva e molto altro.

I ristoranti dove gustare i menu
Le lune dei Barroeri (0173.736012)
Il verso del ghiottone (0173.742074)
Da Aldo (0173.70588)
Osteria dei Binelli (0173.70180)
Tenuta Larenzania (0173.71086)

Weekend tra le calde tonalità dell’autunno di Langa
“Vendemmia in Langa” è occasione perfetta per immergersi totalmente nello spirito e nei colori delle Langhe, da cogliere nel momento di massimo splendore delle sue colline. Il tour operator I Cannubi propone, per i due weekend della manifestazione, un pacchetto di viaggio a 98,00 euro a persona: oltre alla partecipazione alla “festa” nelle vigne e nelle cantine, i turisti saranno accompagnati alla scoperta degli scorci più suggestivi delle Langhe, da Dogliani ad Alba, passando per Barolo e il suo celebre castello, sede dell’Enoteca Regionale del Barolo. Per ulteriori informazioni sull’offerta è possibile contattare direttamente I Cannubi al numero 0173.220943 o all’indirizzo incoming@turismoinlanga.it

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.