L’Azienda Bortolomiol sponsor di Girovela 2007. Bollicine e vela, binomio perfetto.

0

La liaison tra bollicine e sport è cosa nota. Si stappano magnum alla fine dei Gran Premi di automobilismo, innaffiando pubblico e piloti. Ma la gioiosa doccia di fine gara è ormai una felice consuetudine di cui si sono appropriate diverse discipline. E a questa relazione con il mondo dello sport non si è certo sottratta l’Azienda Bortolomiol di Valdobbiadene che, con il suo “BandaRossa” , è spesso presente ai più importanti eventi sportivi nazionali. Con una magnum di “BandaRossa” hanno infatti brindato i vincitori degli ultimi slalom di Alta Badia, tappa tra le più tecniche dell’intero Circo Bianco. E a Roma, agli ultimi Internazionali d’Italia di tennis, la vincitrice Jelena Jankovic oltre alla coppa ha sollevato anche una preziosa bottiglia di questo nobile Prosecco. E’ ora la volta di uno degli sport più belli e nobili: la vela. Che proprio in questi giorni è protagonista del Giro d’Italia in barca a vela, voluto e organizzato da Cino Ricci, vera e propria icona del mondo velico. Un autentico campionato a tappe che si svolge in questi giorni e che vede protagonisti dodici equipaggi in rappresentanza di altrettante città e regioni, in una sfida dove anche il campanile ha il suo peso. Conferenza stampa a Trieste, venerdì 22 giugno, e quindi due regate nel weekend, preludio alla partenza vera e propria prevista per lunedì 25, sempre da Trieste. Arrivo al Porto di Roma sabato 21 luglio, dopo una serie di regate che promettono battaglia e colpi di scena. E il vincitore di ogni tappa potrà brindare con il “BandaRossa”, in una bottiglia speciale, serie limitata, creata proprio in onore di Cino Ricci e del Giravela 2007. “Ma anche gli sconfitti potranno consolarsi con un calice del nostro Prosecco – ci racconta Elvira Bortolomiol, velista a sua volta – Il “BandaRossa” sarà infatti a disposizione di tutto il “circo” della vela che seguirà la competizione. Cosa c’è di più bello la sera, al termine di un’appassionante regata, che raccontarsi le manovre e i vari momenti della gara degustando un buon Prosecco?”. Ma la Cantina Bortolomiol, che ha tra le altre la caratteristica di essere interamente al femminile (una indomita mamma e quattro splendide figlie, ognuna impiegata in uno specifico ramo della gestione aziendale) ha anche deciso di avviare una sorta di “gemellaggio” speciale con l’unico equipaggio all women che partecipa a Girovela 2007. Si tratta di quello patrocinato dal Ministero delle Pari Opportunità che, proprio nella tappa romana della competizione, riceverà un riconoscimento dalla Famiglia Bortolomiol. Donne di mare e donne di vino… un abbinamento perfetto.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.