Vinischia 2007, l’ottava edizione il 6-7-8 luglio.

0

Una tre giorni all’insegna del buon vino, del buon mangiare e del piacevole navigare Vinischia 2007: un’ottava edizione tra flutti di mare e riflessi di vino. L’edizione di quest’anno vedrà fondersi elementi di mare, terra e teatro, in un turbinio di eventi, degustazioni e stuzzicanti novità. (Ischia) – E’ ormai ai blocchi di partenza la tradizionale kermesse isolana Med «Vinischia: vino, mare e… fantasia» e sono già tante le novità inserite in programma tutte stuzzicanti e appassionanti. La presentazione della manifestazione ha visto come scenario ideale il nuovissimo Hotel Manzi Terme & Spa che ha offerto agli ospiti (giornalisti enogastronomici, l’assessore Luciano Bazzoli per il Comune di Ischia e  Giovanni Bortoluzzi per l’Azienda Autonoma di Cura e Soggiorno e turismo di Ischia e Procida) una raffinata cena gourmand. La manifestazione avrà come scenario il borgo antico di Ischia Ponte, con lo spazio espositivo del Lungomare Aragonese che ospiterà tanti stand colorati, freschi e gustosi.

Venerdì 6 luglio alle ore 19.00 ci sarà un brindisi inaugurale della Kermesse presso  il ristorante Sole a Mezzanotte di nuova apertura presso il residence Aegidius in Via Leonardo Mazzella dove lo chef Armando Ambrosio proporrà le meravigliose creazioni della sua cucina mediterranea; successivamente apertura degli stand dell’area espositiva del Lungomare Aragonese ad Ischia Ponte. Sempre nella serata di venerdì ci sarà poi un ricco appuntamento al Castello Aragonese dal titolo: “Notte Ammaliatrice” (serata a invito). Sarà una serata dedica al Sigaro Toscano “Soldati” accompagnato da una Grappa Riserva distillerie Bottega e al termine della degustazione, magistralmente guidata da Stefano Fanticelli e Marco Starace, la  calda voce di Enza Di Blasio ammalierà i presenti con lo spettacolo “Per voce Sola”; il tutto a cura del Club Amici del Toscano, Club Maledetto Toscano, Aibes e dell’AIS delegazione di Ischia. E intanto tra gli stand ad Ischia Ponte l’ONAF presenterà «Le muffe nobili: I grandi vini dolci incontrano  i  formaggi erborinati” a cura dell’Onaf e a seguire sarà proposta la guida sensoriale alla scoperta del “Vino” condotta dall’associazione italiana Sommelier.

Una grande novità caratterizzerà, poi, il secondo giorno della Kermesse enogastronomica: la prima « Regata Velica “GB Job Cup” – Le Vie del Mare e del Vino  » dell’isola d’Ischia. La «Cooking Cup» è una regata velica che come campo avrà l’incantevole scenario offerto dallo spicchio di mare ritagliato tra il Castello Aragonese, l’isolotto di Vivara e Punta Molino. Il vincitore della regata viene determinato da una somma dei punteggi ottenuti nella manifestazione sportiva ed in una prova di cucina di bordo, secondo la tradizione della cooking cup. E alle ore 21:00 sempre di sabato 7 luglio presso la sala dell’Hotel Hermitage di Ischia avrà luogo il seminario: “Internazionalizzazione del prodotto Ischia: lo Champagne come esempio da seguire”; incontro con Claudia Nicoli Ambasciatrice dello Champagne in Italia che si svilupperà con un simposio e una degustazione di tre cru di Champagne della  maison Laurent- Perrier.

Per l’ultima giornata della kermesse enogastronomica lo scenario mattutino cambia: si va alla Tenuta Calitto – D’Ambra vini a Panza (Forio d’Ischia) alle ore 10:30 per una visita dell’azienda e la consegna del Premio Ais “Al migliore narratore del Vino” e il nuovissimo premio “L’etichetta dei Ragazzi” che vedrà protagonisti i ragazzi della scuola di Forio “Santa Caterina da Siena” che sono stati coinvolti nel progetto di ideazione e realizzazione di una etichetta che è stata poi stampata e applicata sulle bottiglie di vino. Ovviamente non mancherà la degustazione di prodotti tipici isolani e campani. La sera poi con inizio alle ore 19:00, presso il Lungomare Aragonese, la dott.ssa Maria Sambone coinvolgerà i presenti con una guida all’analisi sensoriale : “l’olio nella Cucina e nella dieta mediterranea”.

Ma le novità non sono affatto finite qui: ad Ischia Ponte domenica 8  luglio arriverà l’anteprima de “La Pizza Guinness, la pizza fritta più grande del mondo realizzata all’ombra del Castello Aragonese dall’Associazione Pizzaiuoli Napoletani. E poi ancora la consegna del premio “Vinischia” III^ ed. dedicato a chi del vino ne fa una passione e premiazione del Vincitore della Regata, degustazioni e guida all’analisi sensoriale : “il miele”, per poi chiudere con un bel brindisi tra amici. E ad accogliere i turisti i giorni 6-7-8 luglio saranno presenti nelle hall dei più rinomati alberghi isolani dei sommelier che offriranno degustazioni e piccoli assaggi di ciò che sarà argomento nelle serate della kermesse enogastronomica “Vinischia” con il progetto Welcome VinIschia.

Una edizione sfolgorante e ricca di eventi e appuntamenti che animerà il lungo week end di kermesse. Una girandola di eventi che quest’anno vede il patrocinio istituzionale di Regione Campania, Provincia di Napoli, Comune di Ischia,Camera di Commercio di Napoli, Agripromos A.A.C.S.T. Ischia e  tantissime collaborazioni di associazioni isolane quali Ais, Aibes, Ascom, AMIRA, Federazione Italiana Cuochi, Associazione Albergatori Isola d’Ischia, Lega Italiana del. Ischia, Coti  e Istituti scolastici come l’IPSSAR Telese  o la Scuola Media Statale S. Caterina da Siena di Forio sez. di Panza e  società a livello nazionale quali Break Point Adv., Amici del Toscano, Club maledetto Toscano, JB Job Group e Irace Group.

Appuntamento quindi il 6-7-8 luglio per una tre giorni di indimenticabili eventi e sensazioni con Med Vinischia 2007 – VIII^ EDIZIONE. Per informazioni: info@vinischia.it, www.vinischia.it.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.