Anche i media mainstream si accorgono di TigullioVino.it Meeting.

0

Si è appena chiusa la Terza Edizione di TigullioVino.it Meeting, l’appuntamento enoico organizzato dall’omonimo portale sotto la direzione del suo editore Filippo Ronco, trentaduenne chiavarese. Il successo di operatori e pubblico di luendì 4 giugno, ha confermato con i fatti le ambizioni extraterritoriali già espresse nelle precedenti edizioni, portando il numero dei suoi espositori molto vicino alle 90 unità con ben 350 vini in degustazione.

TigullioVino.it Meeting si differenzia da ogni altra kermesse sul vino per il fatto di essere un importante momento d’incontro tra tutto il mondo dell’informazione enogastronomica online : dai siti web ai blog, dai forum di discussione ai newsgroup dedicati al vino e al cibo. Alla manifestazione hanno dato quest’anno rilievo – senza il pagamento di alcun publiredazionale è importante ribadirlo – anche alcune tra le maggiori fonti d’informazione mainstream come “Il Giornale” e “La Repubblica” nonché alcuni tra i maggiori quotidiani come “Il Mattino” e “Il Secolo XIX”.

Giampiero Nadali del blog Aristide ha affermato: “il TGV Meeting sta diventando il luogo di ritrovo di molti comunicatori che, a vario titolo, esprimono su Internet – nei wine blog o nei news group, forum o altri siti tradizionali – le variegate modalità della comunicazione interattiva del mondo del vino italiano”.

“In effetti – spiega Ronco, organizzatore della manifestazione – questa è la caratteristica che differenzia TigullioVino.it Meeting da ogni altra manifestazione sul vino ed è anche normale che sia così. Se ci pensate – prosegue Ronco – TigullioVino.it opera online dall’aprile del 2000 ed ha in questi anni operato in modo tale da guadagnarsi la fiducia e la credibilità delle molte facce del web del vino. Era inevitabile quindi che anche i media main stream si accorgessero della rilevanza dell’evento contribuendo, di consueguenza, alla crescita dello stesso”.

Sembra quindi che, pur mantenendo saldamente i piedi ancorati per terra, l’appuntamento ligure si sia ormai ritagliato uno spazio di rilievo tra gli eventi del vino che contano. Staremo a vedere le migliorie dell’edizione 2008 che, quasi certamente, si terrà come di consueto nel mese di giugno.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.