Al via “Radici 2007” il festival dedicato ai vitigni autoctoni pugliesi e lucani.

0

Lunedì 18 giugno 2007 dalle ore 16.00 una Giuria di Appassionati di vino si alternerà ad una di Tecnici presso la Masseria Barbera di Minervino Murge (Ba) in occasione del “Festival Radici 2007”. Parola d’ordine di questa seconda edizione, promossa dall’Assaciozione del Gusto Pro-Papilla e Dolce Guida, rimane il “vitigno autoctono”, analizzato, riscoperto e degustato in tutte le sue possibili accezioni. Un wine-tasting tra le aziende più rappresentative di Puglia e Basilicata che presenteranno la loro etichetta di punta in una degustazione comparata. L’etichetta vincitrice sarà estratta dal confronto di una giuria di amatori formata da ristoratori ed enotecari ed una tecnica composta da giornalisti ed esperti del vino. Farà da supporto alla manifestazione la presenza femminile di Imma Pantaleo, Chef del Ristorante Il Bolina di Tricase.

Protagonisti della serata saranno i 10 membri componenti di una giuria di tecnici e di appassionati. A presiedere la prima sarà Bruno Gambacorta , conduttore di Eat Parade, rubrica di enogastronomia in onda su Rai 2, Pasquale Porcelli, giornalista del Corriere del Mezzogiorno, Guida dell’Espresso, Wine-Surf, Enzo Scivetti, relatore e sommelier di A.I.S. Puglia, direttore editoriale della rivista A.I.S. Puglia, Teodosio Buongiorno, ristoratore e degustatore-selezionatore regionale della guida “Vini d’Italia” del Gambero Rosso, Paolo Costantini, degustatore ufficiale e relatore O.N.A.V. La giuria di appassionati sarà invece presieduta da ristoratori e giornalisti come Peppino Colamonaco, giornalista dell Guida dell’Espresso e del quotidiano Repubblica, Peppe Zullo, Ristoratore in Orsara di Puglia, Beppe Schino, Ristorante Perbacco – Bari, Antonio Romano, ristorante Il Becco della Civetta – Castelmezzano (Pz), Michele Peragine, giornalista Rai 3 e tanti altri famosi ristoratori delle due regioni. Ristoratori, produttori ed enotecari saranno ospiti della serata. Presentano l’evento: Vincenzo Rizzi, giornalista delCorriere del Mezzogiorno e curatore di Dolce Guida, Nicola Campanile, direttore e coordinatore di Pro-Papilla e Dolce Guida e Eustachio Cazzorla, conduttore della trasmissione televisiva Sommelier e giornalista Gazzetta del Mezzogiorno.

Durante la giornata i visitatori potranno conoscere e apprezzare tutta l’ampia gamma di vini autoctoni e partecipare al seminario “La Cultura Vinicola delle Nostre Terre e i Suoi Vitigni Identitari”. Al convegno prenderanno parte giornalisti ed esperti di settore, i quali proporranno approfondimenti sulle tematiche più attuali relative al mondo degli autoctoni. “Radici 2007” porta avanti, per il secondo anno di seguito, l’opera di riscoperta e valorizzazione dei vitigni autoctoni, intesa come un’autentica, consapevole e determinata way to italian wine. Un passo in avanti alla scoperta di una serie di vitigni autoctoni ancora poco conosciuti anche agli addetti ai lavori: il Festival assurge al ruolo di vero e proprio talen scout, scovandoli, testandoli e divulgandoli a più estimatori possibili.

Info: 348-4046123

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.