Il Casale Cento Corvi al Vinitaly 2007. Si rinnova e si consolida l’appuntamento dell’Azienda alla

0

Anche quest’anno l’Azienda Vinicola Casale Cento Corvi ha preso parte al più grande appuntamento per l’enologia italiana che si è tenuto a Verona dal 29 marzo al 2 aprile. Durante la manifestazione l’Azienda ha confermato la costanza nella sua personale crescita e ciò è stato dimostrato anche dall’affluenza e dalla curiosità dei visitatori non solo nei confronti del pluripremiato Giacchè 2004, ma anche verso tutti i vini dell’Azienda. In particolare sono state presentate le nuove annate, tra cui il Kantharos Bianco IGT Lazio 2005, vincitore della Gran Menzione d’Onore di questo Vinitaly. Il pubblico, più tecnico e mirato rispetto agli anni precedenti, ha apprezzato il Kantharos Bianco,un Sauvignon blanc  fuori dai canoni classici per la sua esaltazione del frutto legata alle sfumature del nostro territorio – commenta Giorgia Collacciani, giovane enologa dell’Azienda.

Il già ricordato Giacchè 2004 è stato poi degustato da giornalisti specializzati in un’area del Palatium, nella  sezione dedicata ai “Grandi rossi del Lazio”, mentre la sua versione passita è stata proposta tra i “Grandi passiti del Lazio”. Dalla nostra prima partecipazione al Vinitaly 2003, la nostra Azienda è notevolmente cresciuta  -spiega Costantino Collacciani, direttore tecnico del Casale Cento Corvi –  non solo all’interno della realtà vitivinicola laziale, ma anche a livello nazionale. Inoltre ho riscontrato un notevole cambiamento nel consumatore finale, molto attento a quei prodotti che rappresentano un territorio e che ne sono l’espressione migliore, come il Giacchè, per l’appunto! Se durante il Vinitaly 2004 il Giacchè era una scoperta inattesa per i curiosi e gli appassionati, in questa edizione è stato una piacevole conferma.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.