Sagrantino Day, mega evento in venti città italiane.

0

Venti città italiane, venti banchi d’assaggio e tutti nello stesso giorno. Si svolgerà lunedì 16 aprile il “Sagrantino Day” la nuova manifestazione lanciata dal Consorzio tutela vini Montefalco, in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommeliers, per presentare in tutta Italia il più importante vino umbro, il Sagrantino di Montefalco Docg. Un vino che nasce in un territorio a grande vocazione vitivinicola, in cinque Comuni della provincia di Perugia: Montefalco, Bevagna, Castel Ritaldi, Giano dell’Umbria e Gualdo Cattaneo. Un territorio di grande vocazione vinicola con una marcia in più: quella di avere un vino autoctono dai grandi contenuti qualitativi e soprattutto capace di distinguersi dagli altri per la sua forte riconoscibilità. Con il “Sagrantino Day” il Consorzio tutela vini Montefalco e l’Associazione italiana sommelier propongono una giornata di degustazioni in contemporanea in tutte le città capoluogo di regione, con il coinvolgimento di circa millequattrocento sommelier italiani e tutte le aziende associate al Consorzio.

“E’ un evento unico in Italia che coinvolgerà nello stesso momento tutti i capoluoghi regionali – spiega Lodovico Mattoni, presidente del Consorzio tutela vini Montefalco -. Sarà un momento di grande comunicazione a livello nazionale per i nostri vini e per le attività dell’Ais, che vedrà impegnate le aziende e tutte le sedi regionali dell’associazione sommelier in contemporanea”.
Appuntamento quindi con il Sagrantino Day il 16 aprile prossimo in tutti i capoluoghi di regione italiani. Le degustazioni – da analizzare sei etichette per ogni location -, avverranno “alla cieca”, e soltanto alla fine i sommelier conosceranno l’elenco dei vini selezionati. Il gioiello enologico dell’Umbria, quindi, avrà la possibilità di essere valutato da una platea competente e appassionata.

“Si tratta di una grande iniziativa e di un gran bella idea – sottolinea Terenzio Medri, presidente nazionale dell’Associazione italiana sommelier –; evento che l’Ais ha già comunicato e promosso in tutte le sedi regionali. Nella stessa giornata circa 1400 sommelier professionisti di tutta Italia che avranno la possibilità di approfondire la conoscenza delle eccelse produzioni vitivinicole di Montefalco, attraverso una degustazione e l’analisi di sei tra le migliori etichette di Montefalco Sagrantino e Montefalco Rosso. Il Sagrantino è ormai un grande vino, dall’alta qualità, prodotto da una terra ospitale e rappresentato da un Consorzio di tutela attivo e qualificato che opera per la massima valorizzazione delle sue produzioni attraverso iniziative vincenti come il Sagrantino Day”.

“Nel mercato del vino oggi si vince solo se si fa squadra e qui nel territorio di Montefalco il gioco di squadra è ben consolidato grazie alla collaborazione tra produttori e istituzioni – aggiunge il presidente del Consorzio Lodovico Mattoni -. Una manifestazione imponente come il Sagrantino Day, che ci vede presenti lo stesso giorno in 20 luoghi diversi, non sarebbe neanche pensabile se nel nostro territorio non ci fosse unità d’intenti. Grazie a questo oggi il Sagrantino di Montefalco è lanciato verso un successo che non ha precedenti”.
L’elenco delle cantine in degustazione sarà disponibile dai prossimi giorni online sul nuovo sito del Consorzio di tutela vini Montefalco: www.consorziomontefalco.it  

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.