Sabato 11 novembre, tavola rotonda su “I lieviti autoctoni che valorizzano il vino di Puglia, uno s

0

Sbarca il progetto AgriBIT del Consiglio nazionale delle ricerche di Bari – Istituto di scienze delle produzioni alimentari. Da oltre un anno lo studio del Cnr Ispa (soggetto capofila di un’Associazione temporanea costituita anche da Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa di Puglia e dall’Università di Bari) rappresenta un punto di riferimento per l’innovazione e la ricerca delle piccole e medie imprese che operano nel settore dell’agroalimentare. L’iniziativa è promossa dall’associazione culturale “Il Faro” di Cassano e dalla Comunità Montana Murgia Barese Sud-Est, e rientra nella seconda edizione di “Profumi e sapori d’Autunno”, manifestazione organizzata con gli auspici della presidenza del Consiglio dei ministri, in collaborazione con Cnr Ispa, Cna e Università di Bari. A patrocinare l’evento, la presidenza del Consiglio della Regione Puglia, la Provincia di Bari, il Comune di Cassano e l’Ais Puglia (Associazione italiana sommelier) delegazione di Svevia.

Sabato 11 novembre dalle 9, nella sala convegni dell’oleificio sociale di Cassano in via Grumo, la tavola rotonda “Fermenti di…vini” con esperti del settore. Dapprima il saluto del presidente della Comunità Montana Murgia Barese Sud-Est Vito Giampetruzzi, del sindaco di Cassano Giuseppe Gentile, del consigliere regionale Ignazio Zullo, del presidente dell’Ais di Puglia Vito Sante Cecere. C’è inoltre attesa per le relazioni del segretario regionale della CNA Pasquale Ribezzo (“Promozione e valorizzazione della tipicità agroalimentare”), del direttore dell’Istituto di scienze delle produzioni alimentari del Cnr di Bari Angelo Visconti (“La ricerca del Cnr Ispa per le innovazioni delle imprese agroalimentari”), del ricercatore del CNR Ispa di Lecce Francesco Grieco (“Lieviti autoctoni per la valorizzazione dei vini tipici pugliesi”). Modererà il giornalista Fijev (Federation internationale des journalistes et ecrivains des vins et spiritueux) Eustachio Cazzorla, che con la trasmissione “Sommelier” di Antenna Sud ha reso multimediale la comunicazione del vino di Puglia fino a meritare il premio Vini e Cantine.

Il progetto AgriBIT dell’Ispa Cnr punta alla diffusione di conoscenze tecnico-scientifiche per colmare il divario esistente tra la realtà imprenditoriale e quella scientifica. Un’opportunità per quelle imprese che vogliono introdurre fattori innovativi per migliorare i propri prodotti e acquisire vantaggi sul mercato. Ricerca e produzione nel settore dell’agroalimentare, insomma, sono complementari in nome della sicurezza e della qualità dei prodotti.

“Profumi e sapori d’Autunno”
La mattina il convegno, nel pomeriggio la seconda edizione di “Profumi e sapori d’Autunno”, manifestazione organizzata dall’associazione culturale “Il Faro”. Sabato 11, infatti, oltre alla tavola rotonda, l’associazione ha promosso una serata a sostegno della tradizione gastronomica della Murgia nelle vie del paese antico: da via maggior Turitto a piazza Mario Rossani a partire dalle 18, si potranno degustare i prodotti tipici locali offerti negli stand.

In caso di maltempo la manifestazione sarà rinviata al sabato successivo.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.